Centro storico

In visita a Lucera tra strette e palazzi
Protected by Verisgn

 

 

Delimitato un tempo dalle vecchie mura perimetrali romane, il centro storico rappresenta a pieno il sincretismo di stili, di architetture e di monumenti che caratterizza la città. All'occhio dell'osservatore esterno in visita a Lucera si pone una moltitudine di quadretti che variano dall'imponenza delle chiese al mimetismo delle torrette saracene, dalle casette merlate all'eleganza dei palazzi. Costante strutturale del centro storico di Lucera, come di tanti paesi in Puglia, sono case basse situate in strade strette e tortuose ma percorribili, pavimentate con le classiche chianche pugliesi. Il gioco di labirinti sfocia nelle chiassose piazze o nelle ampie arterie che si ramificano partendo dagli archi ogivali di Porta Foggia e Porta Troia, accessi principali al centro storico. Ma un visita a Lucera, vero gioiello della provincia di Foggia, riserva particolari rinvenibili ad ogni strada, come un capitello romanico, un leoncino svevo, un fregio bizantino, un'epigrafe romana. E l'inusitata ubicazione di queste piccole gioie artistiche dovuta al massiccio riutilizzo di materiale monumentale per la costruzione sia di edifici pubblici, come nel caso del Palazzo di Giustizia, che di abitazioni private.