Le Aree Protette

Per gli amanti della natura: Gli itinerari in Puglia

Protected by Verisgn

 

Per itinerari in Puglia, la riserva pi importante il Parco Nazionale del Gargano, istituito nel 1991, che coinvolge ben 18 comuni del promontorio. Ne fanno parte la maggior parte del litorale, la zona pi alta del promontorio, i laghi di Lesina e Varano, la zona umida a sud di Manfredonia, la riserva marina delle Isole Tremiti e la famosa Foresta Umbra, ricca di sentieri affascinanti che ne consentono l'esplorazione.

Tutelate in Puglia sono anche le zone umide, come le cosiddette "paludi sipontine" - partecipi della Riserva Naturale di Frattarolo - e l'Oasi Lago Salso, l'ex riserva venatoria Daunia Risi, ottimo habitat quest'ultimo per anfibi, rettili e uccelli migratori grazie ai suoi 450 ettari di terreni allagati, canneti e canali. Notevoli anche le Saline di Margherita di Savoia, nelle cui paludi circostanti, tra specie di uccelli rari e interessanti, regna sovrano il fenicottero rosa.

Al 1998 risale l'istituzione del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, un vasto territorio che comprende al suo interno 13 comuni della provincia di Bari, caratterizzato da un paesaggio aspro percorsi dai tipici itinerari di Puglia fatti di chilometri di muri a secco, puli, gravine, masserie, jazzi, torri, tratturi, neviere, chiese rupestri ed interessanti zone archeologiche.

Per quanto riguarda l'ambiente marino in Puglia, assai importante la Riserva di Torre Guaceto: con i suoi 904 ettari di area terrestre e 2.207 di aerea marina, tra i primi parchi in Italia per l'ambiente palustre e l'avifauna che vi ospita. Singolari tra le aree protette sono le Gravine dell'Arco Jonico, quasi 60 canyon - il pi suggestivo dei quali la Gravina di Laterza - che si offrono per originali itinerari in Puglia tra arrampicate e osservazione ornitologica.